Nuovo Motorola Moto X, caratteristiche e uscita dell'ammiraglia a stelle e strisce

Motorola sceglie proprio i giorni dell'IFA di Berlino per lanciare le sue nuove unità, tra di esse l'ammiraglia Moto X, giunto alla seconda generazione.

Motorola Moto X, immagini

Il nuovo Motorola Moto X è arrivato. Lo chiamiamo noi “nuovo”, perché il nome è uguale a quello del modello dell’anno scorso - un po’ come nell’industria automobilistica, gli americani non riescono a rinunciare a una sorta di tradizione delle nomenclature. Qualcun altro lo chiama Motorola Moto X+1, il che va benissimo. Basta sapere di quale terminale si sta parlando!

Il mercato statunitense è e resta quello più importante per Motorola, recentemente finita nell’orbita della cinese Lenovo dopo un soggiorno poco vivace nell’egida di Google. Anche se a migliaia di chilometri di distanza è tutto un fiorire di novità all’IFA 2014, infatti, il Moto X è stato svelato nella ventosa Chicago, quartier generale del brand. Poco male, la nuova ammiraglia arriverà anche in Europa, Asia e America latina entro la fine di settembre, all’invitante prezzo di $499.

Come è fatto il Moto X


Motorola Moto X, immagini

Questa “flagship” infatti è certamente meno cara di quelle coreane, o di un altro famoso smartphone americano con una mela sopra. Ma i suoi contenuti sono di tutto rilievo.

La sua scocca ora è metallica, in lega d’alluminio, e tutto lo smartphone è leggermente più grande del precedente. La cornice è quasi sparita per lasciare tutto lo spazio al display 1080p AMOLED protetto da Gorilla Glass 3. A 5.2”, non è il più grande della categoria ma si difende benissimo. Il Moto X sta comunque bene in una mano sola e pesa 144g, con un dorso leggermente “gobbo” per facilitarne la presa.

Dietro abbiamo una fotocamera da 13MP piuttosto “regolare” e un flash LED anulare a circondarla. Il software fotografico di bordo è piuttosto buono, dice Motorola, e consente di scegliere sempre tra una rosa di scatti, visto che lo smartphone ha l’abitudine di scattare foto prima e dopo di noi e poi confrontarle per farci scegliere la migliore, eliminando scatti bui, confusi e sfocati. Per i maniaci dei diari, ogni giorno mette assieme anche un collage dei nostri scatti per archiviare la giornata fotograficamente, se così ci piace.

Ci sono anche quattro sensori infrarossi sul fronte, che ci consentono una miriade di gesture molto precise, anche solo quella di mandarlo a dormire con lo snooze quando stiamo ancora sonnecchiando e gesticoliamo alla cieca.

L’hardware di bordo non è rivoluzionario ma è potente: Qualcomm Snapdragon 801 quad core 2.5 MHz, 2GB di RAM, 16 o 32GB di memoria e una batteria decente da 2,300mAh.

Personalizzazione


Motorola Moto X, immagini

Uno dei fattori importanti che rendono il Moto X desiderabile è il grado di personalizzazione possibile. Moto Maker insomma torna alla carica anche nella nuova generazione, e l’utente potrà scegliere diversi tipi di guscio e personalizzazioni sfiziose per il proprio smartphone. Da un posteriore in legno invero parecchio hipster sino a una scelta di vera pelle ottenuta collaborando con le concerie di Chicago, Motorola ci lascia davvero scegliere quello che vogliamo - meglio, ce lo lascerà fare quando sarà disponibile da noi in Italia. È stato introdotto in Germania all’inizio di luglio, con ottimi risultati.

Il Moto X ci consente di personalizzare anche Google Now, o meglio, la sua interfaccia vocale. Questo vuol dire che possiamo anche rinunciare al classico “Ok Google” e chiamarlo Jarvis, se così ci fa più piacere.

Il sistema operativo è piuttosto “basico”, nel senso che si tratta di Android 4.4.4 KitKat senza skin o GUI alternative di sorta - e questa è un’ottima notizia.

Conclusioni


Il Motorola Moto X sarà un ottimo terminale, soprattutto perché offre caratteristiche da top di gamma offerte a un prezzo non stratosferico. Se solo ci sarà consentito di personalizzarlo a piacere, diventerà quasi perfetto per chi non vuole i soliti Samsung.

Scheda Tecnica Motorola Moto X


    Dimensioni: 140,8mm x 72,4mm x 9,97mm
    Peso: 144g
    Display: 5.2" AMOLED 1080p con Corning Gorilla Glass 3
    SoC: Qualcomm Snapdragon 801 quad-core 2.5MHz
    RAM: 2GB
    Archiviazione: 16GB o 32GB
    Batteria: 2300 mAh con ricarica rapida (autonomia 8h in 15min)
    Sistema Operativo: Android 4.4.4 KitKat
    Connettività: Wi-Fi 80211.ac, Bluetooth 4.0 LE
    Fotocamere: 13MP retro, 2MP fronte
    Prezzo: $499 (Nord America)

  • shares
  • Mail