Microsoft Lumia 930 e 1020, video pubblicità coi gatti!

I sensori fotografici PureView di Microsoft Lumia 930 e 1020 si mostrano in video

gatti pubblicizzano microsoft lumia

Vi mostriamo due video su Microsoft Lumia 930 e Microsoft Lumia 1020 che non sono stati realizzati da Microsoft bensì da due videomaker di successo, visto che l'azienda ha ritenuto opportuno pubblicarli sul blog Nokia Conversations. L'obiettivo dei due filmati era quello di sottolineare le capacità dei sensori PureView, che - come ben sapete e come vi abbiamo ricordato in occasione dell'IFA 2014 - consentono di scattare delle foto e realizzare dei video davvero belli. Il primo lo conoscerete senz'altro - risale ad agosto -: il secondo, invece, è di recentissima pubblicazione (22 settembre).

Microsoft Lumia 1020 tra le strade di Manhattan

Quello che vedete qui sopra è un filmato realizzato da Grryo a Manhattan: si notano le reazioni di alcuni passanti alla vista dei ballerini di freestyle sulle note Sunrise di Slaptop. Lo smartphone in questione è un Nokia Lumia 1020 con la fotocamera da 41 megapixel e il filmato mostra proprio un video musicale professionale; o almeno, la resa grafica è quella.

Microsoft Lumia 930 con i gattini

Per quanto riguarda il secondo video, ad essere protagonista è il sensore fotografico di Nokia Lumia 930 e ha come protagonisti dei gattini (cosa non si fa per non catturare, giustamente, l'attenzione del pubblico!): proprio questi gattini comunicano tra di loro attraverso il telefono e sempre questi gattini hanno consentito a Mia Mullarkey di vincere lo #SMWCreative Contest durante la Social Media Week di Milano. Anche in questo caso, la qualità delle immagini è assicurata.

Approfondisci: scopri come preordinare OnePlus One

Si tratta di due bei video - molto riusciti: non c'è che dire - e pubblicizzano al meglio i due sensori: questo non cambierà certo le carte in tavola - lo strapotere di Android è indiscusso -, ma a piccoli passi Windows Phone potrebbe riuscire ad essere davvero una terza valida alternativa.

Via | The Verge

  • shares
  • Mail