Gingerbread rilasciato anche su Motorola Droid, grazie ad un hack


Un altro smarpthone Android molto amato dalla comunità di sviluppatori indipendenti, il Droid di Motorola, è da poche ore entrato a far parte della famiglia di Gingerbread. Perlomeno in via non ufficiale.

Ovviamente, dal momento che si tratta di un lavoro di porting di Gingebread basato sul codice generico rilasciato recentemente da Google, non tutto funziona come dovrebbe. Al momento, ad esempio l'accelerometro non è attivo, le schede SD non vengono montate ed il browser pare avere dei problemi di crash quando è utilizzato con connettività 3G. In passato, ad ogni modo, non è mai occorso troppo tempo per correggere problemi simili, onde per cui c'è di che ben sperare.

Estremamente positivi, invece, i commenti relativi alle prestazioni di Gingerbread sul Droid. Chissà se qualche sviluppatore europeo riuscirà a rendere disponibile un aggiornamento simile anche per Milestone...

[Via MobileCrunch]

  • shares
  • Mail