Microsoft porta Samsung in tribunale, le deve 6.9 milioni di dollari

Microsoft trascina Samsung in tribunale per una questione di "interessi"

samsung microsoft

Sappiamo bene che i guadagni di Microsoft derivano in buona parte dal software installato sui vari dispositivi mobile, siano essi smartphone o tablet: il pacchetto Office è stato uno tra i più scaricati dopo l'arrivo su Apple Store e, quando non c'era, gli analisti criticavano fortemente la direzione per gli strani ritardi aziendali. Non è stata una sorpresa, insomma, scoprire che Microsoft guadagna oltre un milione di dollari di royalty dagli smartphone Samsung, che è solo uno dei produttori Android: quantificare, però, è senz'altro interessante, visto che ci permette di capire a fondo le relazioni che si instaurano tra questo e quest'altro produttore.

La notizia è ufficiale e viene fuori dalla vicenda legale che vede coinvolte proprio Samsung e Microsoft: le due aziende, infatti, stanno cercando di risolvere una questione nata con il rifiuto di Samsung di pagare subito queste royalty dopo l'acquisizione di Nokia da parte del colosso di Redmond; l'azienda, infatti, crede che dopo l'acquisto l'accordo cross-license non sia più valido, visto che adesso Microsoft ha una sua divisione hardware mobile. Microsoft, da parte sua, ha risposto sostenendo che si tratta soltanto di giustificazion inutili dovute al fatto che l'azienda sta avendo successo.

Approfondisci: test ufficiale di resistenza per Samsung Galaxy Note 4

I numeri della causa


Proprio durante questa disputa, sarebbero emersi maggiori dettagli: Samsung avrebbe pagato questo miliardo di dollari ma deve ancora pagare gli interessi derivati dal ritardato pagamento, che sono pari, pensate, a circa 6.9 milioni. Dubitiamo che Microsoft perderà la causa, ma su questo tipo di decisioni saprà esprimersi meglio la corte.

Via | Moneycontrol

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: