Traffico dati mobile del 2010: +260% rispetto al 2009

cisco

Cisco Systems ha pubblicato le proprie previsioni sulla crescita del traffico dati complessivo per i prossimi 4 anni, prendendo in considerazione nel proprio studio anche il crescente settore mobile. L'Internet mobile risulta sempre più imponente nelle abitudini di navigazione mondiali.

Secondo Cisco, tra il 2009 e il 2010 il quantitativo di traffico dati su reti mobile è aumentato del 260%, con una crescita esponenziale che per tre anni di seguito ha segnato cifre record. Lo studio ovviamente prende in considerazione le differenze "tecniche" di anno in anno: lo smartphone medio del 2009 aveva una velocità di download massima di 613 kbps, mentre uno smartphone del 2010 arriva a 1.036 kbps. Le previsioni però vogliono una velocità quadruplicata, ovvero 4.404 kbps, entro il 2015 grazie alle connessioni HSPA+, WiMAX ed LTE.

Aumenterà esponenzialmente la velocità di navigazione ed aumenteranno gli utenti di smartphone: secondo Cisco l'utente medio consuma 65 MB di traffico al mese attualmente, ma la cifra crescerà oltre 1GB al mese in appena 4 anni. Il traffico mobile globale del 2010 è stato tre volte maggiore l'intera dimensione del traffico Internet globale tramite pc dell'anno 2000.

Non possiamo sorprenderci pensando alla diffusione degli smartphone su tutti i mercati, circa il 20% di tutti i terminali consegnati nel terzo trimestre del 2010, all'ondata di tablet sul mercato e alla progressiva integrazione di servizi connessi con i sistemi operativi.

[Via Los Angeles Times]

  • shares
  • Mail