Google Maps Mobile. Su Android arrivano i check-in!

La mania dei check-in ha contagiato anche Google! E' questo quel che viene da pensare, a giudicare dall'ultima release di Google Maps per Android, la cui ultima release 5.1 presenta finalmente al proprio interno la possibilità di registrare il luogo in cui ci si trova, in modo da condividerlo con tutti i propri contatti.

I check-in sbarcano sulla popolare applicazione per le mappe del motore di ricerca attraverso l'integrazione con Latitude, che ora consente appunto, di associare un luogo fisico alla propria posizione GPS, insieme ad altri elementi quali un testo o delle foto. Google ha reso il sistema ancora più completo aggiungendo la possibilità di attivare la notifica dell'arrivo in un determinato posto, oppure addirittura il check-in ed il check-out automatici quando si giunge o si abbandona un luogo.

Se poi il posto in cui si effettua la registrazione è presente nel database di Google, sarà possibile vedere foto, recensioni, indirizzo, numero di telefono, indicazioni sul percorso e molto altro ancora. Ovviamente, sono presenti i badge, conquistati quanto più si frequenta un luogo e la funzionalità è disattivabile e riattivabile a piacere, per salvaguardare la propria privacy.Google Maps 5.1 resta compatibile con tutti gli smartphone Android dalla release 1.6 in poi. Non male, complessivamente, anche se resta da vedere quanti utenti sceglieranno di utilizare Google, rispetto a piattaforme più rodate quali quella di Facebook o Foursquare...


[Via Google Mobile Blog]

  • shares
  • Mail