Evento Android Honeycomb: Android 3.0, Google Music e Online Market?

Android Honeycomb

Oggi è il grande giorno in cui Google terrà un evento speciale totalmente dedicato alla nuova versione del proprio sistema operativo Android, la versione 3.0 Honeycomb che noi seguiremo su GadgetBlog a partire dalle 18.30 di questa sera. Per ingannare l'attesa e le prime conferme, possiamo iniziare ad immaginare ciò che vedremo: certamente uno sguardo più accurato al sistema operativo con tutti i dettagli e, probabilmente, l'annuncio di un Android Market versione desktop, oltre al servizio Google Music.

Honeycomb si è già mostrato nelle scorse settimane sia in video sia tramite l'anteprima dell'SDK, ma l'evento permetterà di vederlo veramente in azione per la prima volta, completamente funzionale, con la possibilità che venga anche rivelata la data di lancio del primo tablet ad esserne dotato, il Motorola Xoom. La nuova versione dell'OS porterà una UI olografica mai vista prima d'ora su un tablet. Ricordate che Honeycomb nasce come primo OS Android realmente ottimizzato per gli slate e si rivolge principalmente a questo tipo di terminali, senza escludere un adattamento per gli smartphone in futuro.

Tra le aspettative del pubblico spicca sicuramente una versione online dell'Android Market e ci sono buone probabilità che venga presentato domani. Sono stati mostrati alcuni demo del servizio e pare che gli utenti saranno in grado di navigare nel Market non solo tramite portale online, ma anche di inviare le applicazioni al proprio telefono che le installerà automaticamente. Tutto ciò sarebbe reso possibile dalle API Chrome to Phone che consentono di inviare pagine web, direzioni su Google Maps e altro ancora dal computer al telefono.

Il Market online renderà più semplice la ricerca di applicazioni, al momento piuttosto confusionaria nell'Android Market. Per quanto riguarda i rumor legati all'evento, pare possa essere introdotto anche il servizio Google Music. Si tratta di un servizio musicale cloud-based che andrebbe a competere con iTunes di Apple. Una delle caratteristiche più attese riguarda la possiblità di utilizzare lo streaming via cloud, permettendo di inviare in stream la libreria sul proprio PC di casa direttamente sul proprio cellulare, senza necessità di scaricare i file. Sarà ovviamente possibile acquistare anche nuova musica.

Attendiamo l'evento che si terrà alle 18.30 di questa sera per avere conferme.

[Via IntoMobile]

  • shares
  • Mail