Nokia: budget per ricerca e sviluppo molto superiore ai concorrenti

nokia R&D

Nokia ha investito moltissimi soldi nel settore sviluppo e ricerca lo scorso anno, ma pare che non abbia avuto il ritorno sperato. Come potete vedere dal grafico in apertura, la compagnia ha predisposto un budget per il 2010 di 3.9 miliardi di dollari in ricerca, ovvero tre volte superiore a tutti i grandi rivali del mercato mobile, almeno secondo le stime della Bernstein Research. A quanto pare l'investimento ha però rallentato di poco il declino della compagnia in termini di posizione in classifica. Come sono stati spesi questi soldi? Forse per lo sviluppo di Symbian^3 e per il problematico lancio dell'N8? Sempre secondo le ricerche della Bernstein, un terzo di questo budget è stato speso per Symbian.

Paralizzata da alcune inefficienze istituzionali e dalla complessità della piattaforma, Nokia spende moltissimi soldi per riconquistare tratti di mercato in cui la propria lineup di telefoni risulta ormai non competitiva, o con un successo delimitato. Le perdite maggiori si verificano proprio nella fascia alta del mercato con diminuzione del margine di profitto su tutto il portfolio di terminali.

Pierre Ferragu, uno degli analisti della Bernstein, ritiene che il business di Nokia sembra "sciogliersi come un cubetto di ghiaccio":

A questo punto crediamo che anche un buon successo di Symbian^3 possa a mala pena stabilizzare gli affari. Un vero ritorno richiederà molto più sforzo e molto più tempo. È difficile che avvenga in due anni, secondo noi.

La compagnia ha cercato di rinnovarsi assumendo man mano nuovo terminale, ma le grandi novità tardano ad arrivare. Una mossa potrebbe essere quella di accelerare e raddoppiare gli sforzi su MeeGo, lasciando Symbian ai mercati emergenti.

[Via All Things D]

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: