Nokia potrebbe cambiare tutta la sua dirigenza

smartphone Nokia

Non c'è cosa più difficile da estirpare che una vecchia cultura. Una cultura che potrebbe portare all'implosione di Nokia se la società non corre ai ripari per recuperare il terreno perso in questi mesi. Dopo aver perso, per l'ennesima volta, una fetta di mercato, il nuovo CEO Stephen Elop potrebbe adottare una politica abbastanza radicale.

Secondo alcune fonti, infatti, il prossimo 11 febbraio la società dovrebbe annunciare un taglio netto dell'alta dirigenza per un ricambio generazionale molto importante. A preparare la propria scatola dovrebbe essere Mary McDowell, capo del settore mobile, Kai Öistämö del settore sviluppo e Tero Ojanperä del settore servizi.

Secondo altre voci, inoltre, Nokia starebbe preparando una serie di smartphone in collaborazione con Microsoft. Ma adottare Windows Phone 7 potrebbe essere la risposta giusta alla minaccia di Apple e Android?

[via electronista]

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: