BQ Aquaris 4.5 UE, il primo smartphone con Ubuntu è disponibile alla vendita per 9 ore

L'azienda spagnola BQ ha messo in vendita il suo terminale Ubuntu, il BQ Aquaris 4.5 UE. La vendita sarà limitata nel tempo, solo 9 ore, e sarà aperta solo a noi europei.

BQ Aquaris 4.5 UE

Aggiornamento 11 febbraio 2015 a cura di Francesco Lanza
È cominciata! Il BQ Aquaris 4.5 UE è disponibile per la vendita per un periodo limitato. a €169,90. Ovviamente "UE" sta per Ubuntu Edition. La vendita sarà attiva per un totale di 9 ore, per venire incontro alle limitate capacità produttive dell'azienda spagnola BQ, che produce questo terminale. Ce la farà Canonical a ottenere la visibilità sperata e a continuare il suo ambizioso progetto Ubuntu Touch?

Non sarà affatto facile per Canonical inserirsi nel mercato mobile, dominato da Android e iOS, con un nuovo sistema operativo che ha alle spalle un certo quantitativo di ritardo ed un corso di sviluppo non particolarmente roseo.

Contenuti 6 febbraio 2015 a cura di Carlo Ellis
La software house britannica, fondata dal sudafricano Mark Shuttleworth, continua comunque a mantenere un atteggiamento positivo e sembra piuttosto sicura di riuscire a piazzare la propria piattaforma mobile Ubuntu Touch. Entro pochi giorni scopriremo se il primo smartphone con Ubuntu, il BQ Aquarius E4.5 UE, riceverà l'attenzione sperata.

Il sistema operativo sviluppato specificamente per gli smartphone è stato presentato ormai due anni fa e si attendeva l'arrivo dei primi dispositivi equipaggiati con esso già nel 2014. Canonical non è riuscita a rispettare le scadenze che si era imposta e la campagna di raccolta fondi su Indiegogo, con un irraggiungibile traguardo di 32 milioni di dollari, si è conclusa con la raccolta di un totale di 12 milioni.

La società di Shuttleworth ha comunque continuato lo sviluppo del progetto, forte dell'accordo con Xiaomi e BQ ed è proprio il produttore spagnolo che presenterà il primo smartphone con Ubuntu Touch.

Il BQ Aquarius E4.5 UE non è affatto un dispositivo nuovo di zecca e non è nemmeno particolarmente brillante. Si tratta di un terminale solitamente accompagnato da Android, riconfigurato con Ubuntu per l'occasione. Porta un display da 4,5 pollici con risoluzione 540x960, system on chip MediaTek Cortex A7 1,3GHz, 1GB di RAM, 8GB di memoria interna e fotocamere da 8 e 5 megapixel.


Ovviamente Canonical spera di conquistare il consenso del pubblico con la propria piattaforma e con il prezzo dello smartphone. L'Aquarius 4.5 UE verrà lanciato al prezzo di 169,90€ - un po' altino se si pensa ad altri dispositivi economici come gli Android One – e sarà venduto a partire dalla prossima settimana attraverso alcuni brevi periodi di distribuzione, un modello già adottato da altre compagnie di successo come Xiaomi.

Via | TheVerge

  • shares
  • Mail