HP regala un server a una community di smanettoni per WebOS

HP Proliant DL385C'è una questione aperta abbastanza spinosa nel mondo dello sviluppo. La questione che riguarda lo sviluppo di software non autorizzato dai rispettivi negozi di applicazioni. Da un lato abbiamo Apple con un controllo totale e repentino delle applicazioni per iPhone, con tanto di fuoco e fiamme verso chi osa offrire applicazioni non approvate.

Al centro abbiamo Google che attua una politica neutra permettendo, a chi vuole, di usare applicazioni non distribuite attraverso l'Android Marketplace. Microsoft, invece, addirittura invita gli smanettoni nel suo campus per invogliarli a sviluppare applicazioni non ufficiali, con l'obiettivo di attingere idee per le future versioni di Windows Phone 7.

E cosa avviene in ambito WebOS? HP ha adottato una politica simile a quella di Microsoft. La società ha anche donato agli sviluppatori di homebrew un server HP Proliant DL385 con 32 GB di RAM e 8 TB di HD. Così gli sviluppatori potranno caricare applicazioni e condividere documentazione.

[via precentral]

  • shares
  • Mail