Mobile World Congress. Alcatel One Touch 813 e 890


Ancora una serie di telefoni entry level dotati di display touch e ottime caratteristiche da Alcatel. Oltre alla serie 900 di cui abbiamo parlato in precedenza, il produttore franco-cinese ha infatti reso disponibili anche un altro nutrito stuolo di telefoni, la serie 800, con feature leggermente inferiori, e sempre caratterizzati dall'essere indirizzati ad un pubblico entry-level, giovane ed attento a non spendere troppo.

Due sostanzialmente i telefoni principali di tale serie, anche se poi essi si declinano in un numero pressoché infinito di diversi modelli. Il primo è l'Alcatel One Touch 813, che si caratterizza per il fatto di rendere disponibile, in un'unica soluzione, un display touch ed una tastiera QWERTY. Pur non essendo uno smartphone, l'803 è comunque dotato di applicazione preinstallate per gestire la maggior parte dei client di instant messaging e molti social network, quali Facebook e Twitter, il tutto mantenendo un prezzo relativamente basso (si parla di meno di 100€).

Non male le specifiche, con display QVGA da 2,4 pollici touch, fotocamera da 2Mpx, connettività EDGE, Opera Mini preinstallato ed un'ampia gamma di differenti colorazioni. Presente anche il WiFi e, anche qui, forse, la possibilità di utilizzare due SIM contemporaneamente.

Decisamente più potente, l'Alcatel One Touch 890 è uno smartphone Android dual SIM con FroYo standard 'with Google' e connettività WiFI. Anche qui vastissima la gamma di colori disponibili, display QVGA da 2,8 pollici un po' piccolo, GPS, Opera Mini preinstallato e camera da 2megapixel, per uno smartphone che, a 149€, potrebbe apparire forse un po' caro rispetto a concorrenti quali l'IDEOS di Huawei, anche considerando che è privo di connettività 3G. Staremo a vedere a che prezzo arriverà effettivamente sul mercato.

  • shares
  • Mail