Eric Schmidt lascia una porta aperta a Nokia e presenta Movie Studio

Eric Schmidt presenta Movie Studio

"Ci sarebbe piaciuto che Nokia avesse scelto Android e certamente abbiamo tentato di stringere un accordo con loro" ha detto Eric Schmidt durante il suo keynote al MWC 2011, in riferimento alla mancata alleanza di Google con Nokia sul sistema operativo dei futuri smartphone della casa finlandese. Se il patto di Nokia con Microsoft su Windows Phone 7 non portasse i suoi frutti, Schmidt è sempre pronto a rinegoziare le alleanze: "L'offerta rimane valida per il futuro", ha concluso.

Durante il resto della presentazione, Schmidt ha presentato Movie Studio, un'applicazione di edizione video per i tablet con Honeycomb. Si tratta di un'app paragonabile a iMovie sotto iOS, ma pensata per sfruttare le caratteristiche della prossima generazione di tablet, come il Motorola Xoom usato durante la conferenza.

Goggle ha finora rilasciato relativamente poche app con il suo marchio e questa potrebbe essere il segnale di un'attenzione maggiore dell'azienda di Mountain View su questo settore. L'investimento di Google sul mercato delle app non è casuale. La crescita di Android è grandissima: vi sono oltre 300 mila attivazioni di smartphone Android al giorno, ha precisato Schmidt. Un numero che era stato segnalato già a dicembre da Andy Rubin.

  • shares
  • Mail