QT. Le API sviluppate da Nokia convertite anche su Android grazie al lavoro di un coder indipendente

Nonostante il loro futuro sia stato pesantemente ipotecato dalla scelta di Nokia di divenire partner di Microsoft, le librerie per sviluppatori QT, sviluppate inizialmente dai norvegesi di Trolltech e, in seguito, acquistate da dal costruttore di telefoni finlandese, continuano a fare parlare di sé.

E' di poche ore fa, infatti, la notizia che uno sviluppatore indipendente ha effettuato un primo porting di tale API anche per Android. Battezzato con il nome "Necessitas", dal momento che Nokia ha vietato di utilizzare il termine QT, il framework prodotto dal coder, completamente da solo, potrebbe in futuro consentire l'utilizzo sull'OS di Google anche di applicazioni QT in precedenza sviluppate per Maemo o Symbian.

Non so voi, ma a me sembra una situazione abbastanza ironica. Non trovate?

  • shares
  • Mail