Joseph Tame. Online con 6 smartphone, alla Tokyo Marathon

Joseph Tame ha 33 anni, è cittadino britannico e, domenica prossima 27 febbraio, ha intenzione di correre la Maratona di Tokyo in un modo assolutamente originale. Come? Be', con addosso un 'armamentario' di smartphone e altri device grazie ai quali condividerà la propria esperienza con migliaia di persone che lo seguono online, passo dopo passo. Joseph ha dato addirittura un nome a questa sua 'creazione', chiamandola iRun. Per realizzarla, ha utilzzato 4 iPhone, 2 smartphone Android, 3 router wireless, un iPad, due sensori di movimento ed un monitor del battito cardiaco ed ha speso circa 350€

Guardarla alla televisione non dà allo spettatore la giusta impressione mentre in questo modo l'esperienza sarà più reale.

Questa la motivazione della curiosa creazione del cittadino britannico che, grazie a WiFi, GPS, Bluetooth, Skype ed una squadra di una quindicina di volontari, correrà tutta la gara pubblicando online la sua corsa su Ustream.

Ovviamente tutti sperano che il maratoneta risca ad arrivare in fondo alla gara ma, visto che già l'anno scorso Joseph ha corso la maratona nipponica, non dovrebbero esserci problemi, nonostante i 3 chili extra di apparecchiature con cui domenica gareggerà.

Date un'occhiata al sito dell'atleta, dove è possibile trovare, tra l'altro le pazzesche immagini che si diverte a creare con i tracciati dei suoi allenamenti pre-maratona. Di seguito, un altro video in cui Joseph mostra la sua creazione alla TV giapponese. Lingua che, tra l'altro, padroneggia con una maestria incredibile.

[Via Daily Mail]

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: