Google migliora la ricerca mobile di luoghi ed attività con filtri per orario di apertura, voti e distanza


Non sempre le novità introdotte da Google sono dirompenti e 'mediatiche'. Spesso il lavoro di miglioramento dei servizi offerti dal motore di ricerca è continuo e procede a piccoli passi. E' questo il caso, ad esempio, delle novità recentemente introdotte per quel che riguarda la versione mobile di Google Places.

Se si accede a Places da iPhone o Android, infatti, e si utilizza la versione USA, è possibile filtrare i risultati in modo da evidenziare solo le attività che dovrebbero aperte, in base alle informazioni fornite. Si tratta di una funzionalità, questa, decisamente utile se per esempio si sta cercando un luogo dove mangiare qualcosa a tarda ora o se si è alla ricerca di un supermercato aperto anche nei giorni festivi. Non solo. E' ora possibile filtrare le ricerche anche in base al numero di stelle ricevute o per distanza.

Aggiungete la presenza di immagini, di recensioni tratte da vari siti web e pulsanti più grandi per effettuare eventuali telefonate e probabilmente converrete anche voi con il sottoscritto che a volte anche le piccole novità possono essere molto apprezzate.

[Via Google Mobile Blog]

  • shares
  • Mail