Google sui cellulari: "porno subito"

Google - porno subitoSecondo una ricerca condotta da due ricercatori per conto di Google, in proporzione le ricerche di materiale pornografico effettuate dai telefoni cellulari sono più numerose di quelle compiute da PC.

Sembra quindi che il cellulare, il dispositivo elettronico che più di ogni altro è sempre più onnipresente, usato e abusato dagli utenti, sia divenuto il veicolo principale per la fruizione di pornografia sul Web.

Le cifre parlano chiaro: le analisi condotte su un milione di ricerche effettuate mediante il più conosciuto motore di ricerca Web hanno evidenziato come il materiale "solo per adulti" sia l'obiettivo del 20% delle ricerche compiute mediante telefoni cellulari (e soltanto il 5% di quelle compiute mediante computer palmari), dati eclatanti se consideriamo che gli stessi tipi di contenuti sono oggetto "solo" dell'8,5% delle ricerche effettuate da PC.

Il motivo di questo boom va imputato al fatto che l'utente considera il telefono cellulare uno strumento strettamente personale, quindi si sente più libero di ricercare materiale pornografico correndo meno rischi che qualcun altro possa scoprirlo. In più, in nuovi servizi per cellulari del celebre motore di ricerca rendono anche più comoda la visualizzazione del materiale eventualmente reperito. [via Punto Informatico]

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: