GIGABYTE g-Smart i, il PDA-Phone con dentro la TV

GIGABYTE g-Smart i

Un altro dei modelli più attesi di questa edizione del CeBIT era senza dubbio il GIGABYTE g-Smart, il primo PDA-Phone con ricevitore TV analogico integrato, peraltro già apparso timidamente allo scorso 3GSM.

Al CeBIT, però, il produttore GIGABYTE Communications Inc. ne ha presentato la versione europea, denominata g-Smart i, che utilizza lo stesso identico hardware del g-Smart originale, ma ha un diverso design (a mio parere alquanto bruttino rispetto al primo modello) come potete vedere nell'esclusiva foto in alto, scattata proprio al CeBIT. In particolare, il g-Smart i appare meno spesso e più leggero del g-Smart a causa dell'assenza del tastierino telefonico.

Le caratteristiche restano però di alto livello: sistema operativo Windows Mobile 5 for Pocket PC (Phone Edition) con AKU2, processore Intel PXA272 a 416 MHz, 128 MB di Flash ROM e 64 di RAM, funzioni telefoniche Tri-band GSM/GPRS 900/1800/1900 MHz, display da 2,4 pollici (risoluzione 240 x 320 pixel, 262.000 colori), connettività Bluetooth 1.2 (con A2DP) e Wi-Fi 802.11b, fotocamera da 2.1 Megapixel con flash, slot di espansione in formato miniSD, dimensioni 106,2 x 53 x 19,5 mm e peso 130 g, ma soprattutto ricevitore FM integrato (come l'O2 XDA Atom e l'HP iPAQ rw6828 e, caratteristica unica dei modeli g-Smart, un ricevitore TV analogico PAL/NTSC.
Non avendo potuto utilizzarlo in modo pratico non mi è stato possibile ricavarne delle impressioni d'uso attendibili. Certo è che se da un lato il dispositivo può apparire sottodimensionato come palmare multimediale, avendo una batteria da soli 920 mAh (compensata includendo una seconda batteria da 1300 mAh in dotazione), l'unicità stessa del dispositivo oltre alla ricchissima dotazione di software di terze parti (alcuni dei quali offrono soluzioni finora inedite su un palmare) lo rendono certamente un dispositivo estremamente interessante sotto diversi punti di vista, non ultima l'estrema compattezza che lo rende piccolo come una radiolina portatile.

Il GIGABYTE g-Smart i sarà commercializzato entro un paio di mesi ad un probabile prezzo di 600 dollari USA, mentre il modello g-Smart originale, dalle specifiche identiche salvo il tastierino numerico a scomparsa, la ROM di soli 64 MB (parzialmente compensata includendo una scheda miniSD da 256 MB in dotazione) e le batterie da 840 e 1.300 mAh, probabilmente non giungerà mai in Europa ma è al momento disponibile sul mercato Taiwanese con il nome originario e a Dubai, commercializzato con il nome di i-teq BOND.



GIGABYTE g-Smart

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: