Apple, iOS 5 e la strategia dell'integrazione: vero problema per molti prodotti e startup?


Sono passati due giorni dalla presentazione ufficiale di iOS 5, il nuovo OS mobile di Apple montato su diversi device tra i quali lo smartphone più desiderato al mondo: iPhone. Dalla conferenza tenuta a San Francisco, sono emersi parecchi dettagli sull'aggiornamento più importante di sempre.

Oltre ad iMessage, il servizio di messaggistica istantanea tra dispositivi iOS, Apple ha presentato anche una serie di servizi collaterali con iCloud ed atre piccole integrazioni software presenti in modo nativo su iOS 5. Prendendo spunto da un post pubblicato sul blog di Wunderlist, la giovane ma già matura applicazione per gestire i propri impegni, approfittiamo per riflettere sulle cause che la nuova strategia all'integrazione di iOS 5 potrebbe avere sui software di terze parti.

Con iOS 5, infatti, verranno integrati nel sistema un utile servizio per la sincronizzazione ed il salvataggio dei dati, un taskmanager, un editor fotografico, la sincronizzazione wireless della musica con iTunes, la possibilità di twittare senza alcun client, funzionalità utili per la lettura su Safari e tanto altro ancora. In poche parole, con un dispositivo ex novo gli utenti potranno sin da subito utilizzare funzionalità e servizi senza dover ricorrere a soluzioni di terze parti.

Tra queste, citando i nomi più blasonati, pensiamo ai servizi di cloud storage come Dropbox o SugarSync, svariati programmi per il fotoritocco, Read It Later o Instapaper ed i vari Whatsapp e così via. La maggior parte di questi servizi citati, del tutto simili per alcuni versi e migliori o peggiori per altri, fanno capo a delle startup, sulle quali sono state investite importanti somme di denaro e che hanno basato il loro business quasi interamente sulle vendite (che fino ad oggi vanno a gonfie vele) su App Store. Saranno costrette a cambiare strategia o riusciranno a cavarsela ugualmente, magari con un minimo di innovazione? Fateci sapere cose ne pensate.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: