Microsoft cerca di attirare a sé gli sviluppatori di webOS

windows Phone

HP ha gettato la spugna nel settore PC e ha messo in sospeso anche lo sviluppo di webOS, sistema operativo rinato dall'acquisizione di Palm sul quale la compagnia contava molto. L'annuncio ha sconvolto quello zoccolo duro del mercato che attendeva con ansia i nuovi smartphone con webOS, ritenuto da molti un ottimo sistema operativo in grado di competere con i colossi attuali sul mercato.

Microsoft ha deciso di non rimanere in disparte a guardare e di approfittare della situazione, cercando di richiamare a sé gli sviluppatori webOS con un annuncio su Twitter. Brandon Watson, responsabile dello sviluppo e delle applicazioni per l'os Windows Phone, ha scritto:

A qualsiasi programmatore che abbia sviluppato per WebOS: ti daremo tutto ciò di cui hai bisogno per riuscire con Windows Phone, incluso il telefono gratis, strumenti di sviluppo e formazione.

La proposta è certamente allettante, ma molti saranno interessati principalmente a iOS e Android. Tentare non nuove e Microsoft, sin dagli esordi di Windows Phone, ha fatto tutto il possibile per attirare sviluppatori in grado di rimpolpare la piattaforma e competere con l'App Store Apple e il Market Android.

[Via XatakaMovil]

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: