Samsung Bada delude le aspettative

Samsung Bada

Samsung Bada è un bidone. Questa la dura conclusione tratta dagli analisti a seguito dei risultati recenti: la piattaforma Samsung ha smesso di crescere, a livello di vendite, all'inizio del 2011. Ad oggi, Samsung vende meno telefoni Bada di quanto facesse l'anno scorso; viene consegnato il 50% in meno di smartphone Wave rispetto alle previsioni di Samsung fatte alla fine del 2010. I primi dubbi sulla salute di Bada sono sorti quando non è arrivato l'atteso messaggio per festeggiare la soglia dei 10 milioni di telefoni venduti.

Generalmente Samsung riporta qualsiasi risultato significativo e il traguardo dei 10 million era atteso dalla società già nella prima metà dell'anno. I piani infatti prevedevano:

  • un totale di 10 milioni di Bada venduti con divisione tra i 5 milioni nel 2010 e 5 milioni nel 2011

  • 10 milioni venduti solo nel 2011
  • La prima metà dell'anno è finita da tre mesi e non abbiamo dati sui risultati di Bada. Una considerazione che va a sposarsi con i rumor che parlano di un passaggio del sistema operativo all'Open Source, integrando una base Linux che probabilmente verrà fornita da MeeGo. Se la propria piattaforma è un successo, raramente passa all'Open Source di punto in bianco. Una slide pubblicata da Sammy Hub conferma che i numeri dell'OS Samsung non sono molto positivi.

    Attualmente Samsung pianifica di raggiungere i 10 milioni di telefoni Wave venduti complessivamente per la fine di ottobre/inizio di novembre, quindi non c'è crescita, ma declino: se nel 2010 sono stati venduti 5 milioni di terminali in 8 mesi, nel 2011 ci vorranno 11 mesi. Con il mercato degli smartphone che cresce del 70% ogni anno, il risultato di Samsung è piuttosto preoccupante. La società è comunque in grado di prendere in mano la situazione e ribaltarla.

    Via | Sammy Hub

    • shares
    • Mail
    19 commenti Aggiorna
    Ordina: