Telefónica: cellulari Nokia troppo costosi

nokia lumiaSimon Lee-Smith, direttore generale Europeo di Telefónica, compagnia capogruppo dell'operatore O2, asserisce che i cellulari di fascia alta Nokia sono "troppo costosi" per venderne grossi volumi, aggiunge anche: "Se Nokia vuole vendere grossi volumi, ha bisogno di tirare fuori dispositivi che siano competitivi a livello di costo."

Lee-Smith si aspetta che, nel prossimo anno, la compagnia Finlandese offrirà dispositivi "commercialmente più efficaci", ha anche ammesso che Nokia ha già fatto qualche passo in avanti in tal senso, ma "non ha ancora raggiunto il giusto prezzo", riferendosi probabilmente anche al nuovo smartphone di punta del brand, Lumia 800, che verrà distribuito a €420 escluse tasse. A favore di Nokia, va comunque detto che, Stephen Elop (Nokia CEO), ha sfruttato l'evento Nokia World dello scorso mese, per rivelare una proposta di mercato basata su telefoni forti a livello di funzionalità ma bassi per quel che riguarda il loro costo.

Secondo Lee-Smith, il problema non riguarda solo Nokia, ad oggi tutti i produttori di dispositivi mobili pensano che far pagare 400€ e più, per l'acquisto di uno dei loro prodotti, sia la norma. Lui però non la pensa così, operatori mobili e consumatori, dice, non pagano un importo simile per un dispositivo che non si differenzia a sufficienza; il solo fatto di migliorare le specifiche degli smartphones non basta per giustificare il loro prezzo di vendita.

Chi pensate stia caricando un po' troppo il prezzo dei propri dispositivi mobili e quanto dovrebbero costare secondo voi?

Via | telecoms.com

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: