Il backup su Google Drive arriva su WhatsApp stabile

WhatsApp

Una delle novità più interessante per WhatsApp, il client di messaggistica istantanea più utilizzato al mondo, arriva per la piattaforma del robottino verde di Google. Qualche tempo fa, sulle versioni di testing dell'app era apparsa una funzionalità sperimentale, per effettuare il backup dei dati dell'app direttamente su Google Drive e non sulla soluzione dell'app stessa.

Una funzionalità che aveva da subito interessato tutti gli utenti WhatsApp che più o meno velocemente si erano prestati all'installazione della versione di test per questa novità. Ma ora qualcosa è cambiata. A partire dall'ultimo aggiornamento dell'app rilasciato nella giornata di ieri, la possibilità di effettuare il backup su Google Drive è disponibile anche sulla versione stabile dell'app.

Leggi anche: WhatsApp integra un emoji del dito medio

Una delle feature più interessanti per un app di questo tipo vista la quantità di contenuti che vengono inviati e salvati sullo smartphone. Alcune volte però questi diventano decisamente troppi diventando un vero e proprio problema per lo smartphone che passa dai rallentamenti fino al blocco totale.

Ora è possibile creare un backup dei contenuti e salvarlo su Drive scegliendo anche quali di questi contenuti archiviare. Particolare attenzione è stata posta ai video, che possono non essere backupatti a causa delle dimensioni consistenti (mediamente) dei file.

 

  • shares
  • Mail