Snapdragon promette grandi innovazioni nel settore imaging

Qualcomm-snapdragon-800-635

Da qualche tempo a questa parte la guerra per gli smartphone si è spostata dalla corsa ad avere il parco specifiche tecniche più ampio ad avere la novità più innovativa. Una guerra senza eguali che porta, dopo tanto tempo, a far ragionare i produttori di smartphone.

Un segnale forte però arriva da Snapdragon, che di recente ha spiegato che in un futuro non troppo lontano, i suoi processori saranno in grado di gestire due sensori fotografici contemporaneamente offrendo agli smartphone una specifica tecnica molto ricercata fino ad ora.

La gestione sarà possibile grazie a una tecnologia proprietaria che integra e gestisce due ISP (Image Signal Processor). La feature ci permetterà per esempio di scattare una foto e di mettere a fuoco un soggetto successivamente un po' come avviene con la nuova Lytro Camera.

Una feature molto richiesta e assolutamente innovativa nel settore imaging, che fino ad ora nessun produttore di smartphone o app è riuscito a replicare al di fuori di Nokia con Nokia Refocus, che offre una soluzione simile ma solamente dal punto di vista software, non hardware.

Una feature interessante che potremo vedere a breve sui nostri smartphone. Come al solito non ci resta che aspettare.

Via | Qualcomm

  • shares
  • Mail