Apps: quando le utilizziamo? Studio svela le abitudini dei possessori di device Android

utilizzo apps facebook angry birds sveglia
I ricercatori dell'ente tedesco DFKI hanno presentato una ricerca alla conferenza Mobile HCI 2011 in un articolo intitolato "Falling asleep with Angry Birds and Facebook and Kindle". Per farlo, hanno utilizzato un sistema di raccolta dati per capire quali apps vengono utilizzate e quando.

Come strumento di raccolta dati è stato utilizzato un sistema chiamato AppSensor il quale, inserendo un codice nei telefoni di 4100 utenti Android in questo caso, ha monitorato quali applicazioni venivano utilizzate, registrando il luogo e l'orario preciso di apertura e chiusura di ogni app.

Le informazioni sono state trasmesse al team di ricercatori, ovviamente in forma del tutto anonima.
Il numero di applicazioni monitorate è pari a 22'626 e il numero di esecuzioni di app raggiunge quasi i 5 milioni in un periodo di più di 4 mesi.

Ecco alcuni dei risultati:


  • l'uso medio delle apps è di circa 1 ora al giorno ed il tempo di esecuzione medio è di 71 secondi. Fatta eccezione nelle ore di veglia dove abbiamo tempo di utilizzo maggiore.
  • "sveglia!": AppSensor ha rilevato l'applicazione Sveglia ha un picco di attivazione tra le 6 e le 8 di mattina.

  • tipi di applicazioni utilizzate e momenti della giornata: durante il giorno la categoria Comunicazione é sicuramente in netto vantaggio rispetto alle app dedicate ai giochi come Angry Birds, che hanno un picco di utilizzo dalle 6 alle 9 di mattina e vicino alla mezzanotte. Durante la mattina invece spopolano le applicazioni di news.
  • social network: Facebook viene utilizzato di più tra le 20 e le 23 con un picco alle 22. Twitter ha invece un utilizzo più costante con dei picchi prima di pranzo e prima di cena.

La maggiore spinta a condurre questo studio, a detta dei ricercatori, è stata quella di rendere più efficiente il sistema di raccomandazione di app nei telefoni implementando AppSensor, il quale permetterebbe di conoscere ora, posto in cui ci troviamo e apps precedentemente utilizzate, per poi saper proporre velocemente le app che con probabilità vorremmo usare in quel momento.

Via | brenthecht.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: