Android e iOS battono Nintendo DS e Sony PSP

mercato 2011 ios android vs nintendo sony
L'era della distribuzione digitale ha sicuramente influenzato le vendite di diverse categorie di prodotti, probabilmente però ha avuto un maggiore impatto sul mondo dei video games. Flurry, un'azienda di raccolta e analisi dati inerenti al settore mobile, parla nello specifico della categoria dei video games portatili che, fino al 2010, era dominata dai dispositivi Nintendo DS e Sony PSP, col 66% del mercato nelle loro mani.

Ad interrompere la loro supremazia è stata la combinazione dei dispositivi aventi iOS e Android come sistemi operativi, che si basano su un market di giochi gratuiti o comunque non costosi quanto quelli delle console portatili sopracitate. Nel 2011 infatti la quota di mercato che compete a questo duo vincente è del 58%, contro il 34% nel 2010 e il 19% nel 2009. Nel giro di 2 anni hanno praticamente triplicato la percentuale del mercato acquisita, portando di conseguenza i loro ricavi a $1.9 miliardi.

Al contrario, Nintendo, player principale del binomio concorrente, ha subito significative perdite tanto da dover affrontare, secondo Flurry, il suo primo anno fiscale in perdita dal 1981. Ormai il "modello" dei giochi gratuiti o "cheap" (economici) sta rivoluzionando ed espandendo i ricavi dei dispositivi mobili. Questi dispositivi non hanno ancora raggiunto l'apice della loro diffusione e continuano a diffondersi in modo esponenziale e senza precedenti. Si arriverà prima o poi alla definitiva scomparsa delle 'classiche' console di gioco portatili?

Via | The Flurry Blog

  • shares
  • Mail