Google Play arriverà in Cina a metà del 2016

google-play-store-material-designjpg

Google e la Cina non sono mai andati d'accordo. I rapporti tra l'azienda di Mountain View e la Cina sono da sempre piuttosto tesi visto che i servizi di Big G sono bannati in terra Cinese, ma qualcosa potrebbe cambiare vista la strategicità del territorio sia per Google che per gli utenti Android stessi.

Qualcosa però sembra destinato a cambiare. Secondo quanto riportato da Reuters, nella prima metà del 2016 in Cina approderà Google Play Store. La data non è ancora definita, ma stando  quanto riportato da alcune fonti sarà  tra il capodanno cinese (che si festeggia a febbraio) e l’inizio dell’estate. Una ipotesi fino a qualche tempo improbabile ma che potrebbe essere stata agevolata dalla produzione di un terminale Nexus da parte di Huawei, vista l'importanza del produttore nel paese.

Certamente una buona notizia sia per Google che porterebbe il suo prodotto in Cina, sia per gli utenti che potranno accedere e usufruire, qualora l'accordo andasse in porto, ai contenuti Google Play. Certo, la concorrenza in Cina è spietata vista l'assenza fino ad ora di Google, ma l'offerta di Google sembra ancora la migliore.

Via | Reuters

  • shares
  • Mail