Samsung Galaxy A7 passa attraverso la certificazione di TENAA

Nuove indiscrezioni anticipano l'ormai imminente arrivo della seconda generazione di smartphone appartenenti alla Serie A targata Samsung. In questo caso la fonte è l'autorità cinese TENAA che certifica l'inedito Samsung Galaxy A7, uno dei quattro nuovi modelli in arrivo.

A corredo della leak sono presenti anche alcune immagini fotografiche che vanno ad unirsi alle poche già trapelate riguardanti il Galaxy A7, offrendo al pubblico una buona anteprima su quale sarà il design dello smartphone. Secondo quanto appreso finora Samsung ha scelto una scocca in metallo con copertura in vetro per i suoi nuovi smartphone di fascia medio-alta, il cui aspetto non sarà molto differente da quello dei predecessori.

Le informazioni trapelate confermano anche le caratteristiche tecniche. L'A7 sarà dotato di display da 5,5 pollici Full HD (1920x1080), chip Snapdragon 615 con processore octa-core a 1,5GHz e GPU Adreno 405, 3GB di RAM, 16GB di memoria interna e batteria da 2600mAh. Non mancano inoltre fotocamere da 13 e 5 megapixel, connettività 4G LTE (Cat. 4), WiFi, Bluetooth 4.0 e modulo NFC all'interno del dispositivo che peserà 155 grammi.

Generalmente la certificazione di TENAA è una delle ultime tappe nell'iter di sviluppo e, con le notizie sull'arrivo del Galaxy A9 il 1 Dicembre è molto plausibile che ormai sia una questione di giorni prima dell'annuncio.

Via | Phonearena

  • shares
  • Mail