Taglio di prezzo per BlackBerry Priv a metà Febbraio

blackberry-priv-3.jpg

Una notizia che ha sicuramente colpito gli utenti Android e gli internauti è stata il ritorno di BlackBerry nel mercato smartphone. L'azienda ha deciso di rientrare in gioco con un colpo di scena, salutando il suo sistema operativo per smartphone e abbracciando il tanto amato/odiato Android.

L'azienda Canadese di fatto ha provato a rivoluzionare ancora una volta il mercato smartphone offrendo un terminale di fascia alta, con una propria impronta grazie alla tastiera fisica (ormai scomparsa) e con delle personalizzazioni al sistema operativo assolutamente degno di nota.

Leggi anche: BlackBerry Priv sbarca ufficialmente nel mercato italiano

A far storcere il naso agli utenti però troviamo il prezzo del dispositivo, fissato di listino in Italia a 849 euro IVA inclusa. Un prezzo da vero e proprio top gamma per il mercato, decisamente superiore rispetto ai top gamma dei colossi Android ma tutto sommato "in linea con la concorrenza".

Il prossimo Febbraio come ogni anno si terrà a Barcellona il Mobile World Congress dove i più grandi produttori di smartphone presenteranno, con tutta probabilità, i nuovi terminali top gamma al pubblico. Blackberry è consapevole di ciò e tramite John Chen, CEO dell'azienda, annuncia che a Febbraio ci sarà una riduzione del prezzo di BlackBerry Priv.

Una mossa intelligente, che punta a rendere quanto più appetibile possibile il terminale ai potenziali acquirenti. Al MWC (Mobile World Congress) i grandi del settore come Samsung, Sony e persino Huawei dovrebbero svelare i nuovi top gamma. A parità di prezzo è difficile competere con questi, la mossa di BlackBerry sembra quindi piuttosto sensata.

Non abbiamo informazioni a quanto equivarrà questo taglio ma a breve potremo sicuramente saperne di più.

 

Via | PhoneArena

  • shares
  • Mail