Come trasferire foto da Android a PC senza cavo USB, le applicazioni che servono

belle-foto-di-android.jpg

Come sempre, il mondo della tecnologia ci mette a disposizione delle belle applicazioni, per trasferire foto da Android a PC in questo caso, con un'utilità indiscutibilmente maggiore rispetto a molte delle app che troviamo sullo store di Google, dove spesso dei programmi venduti si può anche fare a meno. Ma veniamo al dunque: l'applicazione che vi suggeriamo per trasferire foto da smartphone a PC è WiFi File Explorer, che ha un'interfaccia molto semplice e funziona anche bene; al momento, infatti, non abbiamo riscontrato bug di alcun tipo.

Requisito essenziale per iniziare il trasferimento delle foto, ovviamente dopo aver scaricato WiFi File Explorer, è quello che smartphone e PC siano connessi alla stessa rete: a quel punto, aprite l'applicazione; vi uscirà una finestra popup che vi fornirà un indirizzo da digitare nel browser del vostro PC: questo indirizzo vi permette di vere accesso ai file presenti sul telefono, quindi di visualizzarli e scaricarli nel computer. Davvero semplice.

Trasferire foto da Android a PC è piuttosto facile anche perché - come dicevamo - l'interfaccia dell'applicazione WiFi File Explorer è molto intuitiva e vi permette di fare bene le poche cose che vi servono: la visualizzazione dei file, per esempio, può essere cambiata, e gli stessi file possono essere, oltre che scaricati, anche rinominati, eliminati etc...

Ci sono, poi, alcune feature aggiuntive che la rendono completa: anzitutto, potrete impostare una password per proteggere i vostri dati; in secondo luogo, con la versione PRO dell'app venduta a 1 euro (voto recensori 4.5 circa), potrete trasferire file da PC ad Android ed eliminare qualsiasi tipo di pubblicità. Buon trasferimento, e senza cavo USB!

  • shares
  • Mail