Android 7 Nougat, tutte le novità del nuovo atteso aggiornamento

Ecco le principali novità di Android 7 Nougat, l'ultima attesissima versione del sistema operativo ora disponibile su tutti i Nexus

Finalmente è arrivato e porta con sé una valanga di novità: parliamo di Android 7 Nougat, che si era già fatto conoscere in una Developer Preview che ne aveva mostrato gran parte delle caratteristiche. Oggi l'aggiornamento è ovviamente più stabile (anche se l'arrivo da ulteriori update non è da escludere visto che non è mai successo che un sistema operativo fosse perfetto subito) ed è disponibile per tutti i Nexus.

Ma vediamo subito le novità di Android 7.0 Nougat:


  • Le 1500 emoji di Android 7 Nougat hanno sembianze più umane: 72 sono nuove;

  • Le applicazioni saranno raggruppate in base alla loro tipologia: cliccando sul raggruppamento si accederà alla singola app e ne saranno mostrate le notifiche (già visibili però senza aprire nulla e dunque già dall'icona del raggruppamento);

  • Android 7 Nougat vi permetterà di selezionare più lingue contemporaneamente: per esempio, se impostate come lingue l'italiano e il tedesco quando dovrete aprire un'app disponibile solo in tedesco e in altre lingue vi verrà proposta solo in tedesco (e cioè in base alla scelta che voi avete fatto in precedenza);

  • Con Android 7 Nougat è disponibile anche il supporto multi-window: le finestre potranno essere affiancate l'una all'altra e per i dispositivi con dimensioni maggiori la loro larghezza potrà essere decisa autonomamente dall'utente;

  • La modalità Doze introdotta con Android Marshmallow è stata migliorata: essa permette di evitare gli sprechi di batteria e dunque ottimizza le prestazioni del cellulare;

  • Il nuovo Android è dotato delle nuove API Vulkan, che portano sugli smartphone livelli superiori di rendering 3D e prestazioni grafiche;

  • Aumentata notevolmente la possibilità di personalizzare la grafica: dimensioni del font, del display, delle icone e non solo.

  • Sono stati effettuati anche molti interventi sulla sicurezza e alla velocità: no ai riavvii infiniti, no agli aggionrnamenti lenti, sì alla crittografia a livello di file e al Direct Boot che permette di far funzionare alcune app da noi scelte anche se il telefono non sarà sbloccato tramite PIN, password o impronta digitale.


Le novità di Android 7.0 Nougat sono davvero molte

anche se non stravolgono il sistema operativo: adesso bisognerà soltanto vedere il sistema operativo in azione sui principali smartphone Android.

Via | Sito ufficiale Android

  • shares
  • Mail