Samsung potrebbe puntare su un solo flagship all'anno

Samsung non passa un buon periodo della sua storia. Dopo essere diventata un vero e proprio leader per il mercato smartphone globale, con profitti alle stelle e un altissimo grado di soddisfazione tra gli utenti, ha dovuto fare i conti con la più grossa crisi durante la sua storia: il caso Galaxy Note 7. 

Una vicenda spinosa per l'azienda, per il brand e per i consumatori. Una situazione molto particolare dalla quale Samsung sembra ne stia uscendo bene, ma il danno di immagine c'è e rimane. Le misure che sono state prese dall'azienda Coreana sembrano però non essere sufficienti per gli utenti che avevano acquistato il nuovo flagship dell'azienda.

Da qua la decisione di una nuova ma drastica mossa: Samsung a partire dal prossimo anno avrà un solo flagship per tutto l'anno. La decisione arriva dopo lo scandalo Galaxy Note 7 e la morte, almeno per quel che sembra, della linea Note. Di fatto il prossimo terminale di punta di Samsung sarà Samsung Galaxy S8. 

Una situazione che sconvolgerà sicuramente le politiche dell'azienda Coreana, abituata ad avere ogni anno ben due dispositivi flagship. Un ridimensionamento notevole che potrebbe avere più di qualche semplice conseguenza. Samsung Galaxy S8 è atteso per il prossimo Mobile World Congress di Barcellona.

Via | SamMobile

  • shares
  • Mail