HMD Nokia 150, un “feature-phone” con un gusto retrò

nokia-150.jpg

Un nuovo concorrente si affaccia al mercato mobile, un telefono targato Nokia che non andrà ad unirsi alle fila degli smartphone. Si tratta dell'HMD Nokia 150, un cosiddetto feature-phone che fa l'occhiolino ai classici telefonini prodotti dall'azienda finnica, con un design semplice e poche pretese.

Per chi non lo sapesse HMD global Oy è una società a responsabilità limitata creata a maggio 2016 con l'acquisto di parte dei diritti per la creazione di dispositivi con il marchio Nokia, detenuti da Microsoft. L'azienda, con base ad Espoo (vicino ad Helsinki) è composta da veterani Nokia che progettano di introdurre nuovi dispositivi, sia tablet che smartphone con Android.

Il Nokia 150 è il primo passo, un feature-phone – un telefono cellulare con alcune funzioni “smart” - che va a solleticare l'appetito di affezionati e nostalgici con un design familiare ed un prezzo bassissimo: 26 dollari.

Il telefono è dotato di un display da 2,5 pollici con un'interfaccia semplice e riconoscibile, tastierino numerico ed alcune dotazioni tipiche come Bluetooth, radio FM, lettore MP3, slot microSD e connettore microUSB. Sono presenti anche una fotocamera VGA il cui flash LED può essere usato come torcia, nella migliore delle tradizioni.

Ancora meglio, oltre a poterci giocare a Snake, il Nokia 150 può tranquillamente gestire fino a 22 ore di chiamata e 31 giorni di standby (25 nel caso della variante dual-SIM). Il telefono sarà reso disponibile nei prossimi mesi nel mercato europeo.

Via | HMD

  • shares
  • Mail