BlackPhone 2 disattiva gli smartphone non autorizzati con l'ultimo aggiornamento

Alcuni di noi si ricorderanno di BlackPhone 2, la nuova versione dello smartphone super sicuro lanciato da Silent Circle qualche tempo fa. Il dispositivo, a differenza del suo predecessore ha riscosso un buon successo tale da aver creato una vera e propria corrente di smartphone contraffatti. L'azienda non ha potuto sottovalutare questa piaga ed ha deciso, dopo una lunga meditazione, di agire.

Nelle scorse ore infatti è andato in distribuzione l'aggiornamento, SilentOS 3.0.8, che disattiva tramite un controllo dell'IMEI i dispositivi BlackPhone 2 non originali o venduti da venditori di terze parti. L'azienda spiega che per quanto drastica può sembrare questa mossa, l'obiettivo principale di BlackPhone 2 è sempre stato e sarà quello di offrire uno smartphone sicuro, questa situazione avrebbe potuto interferire con la peculiarità principale dello smartphone.

Sulla rete infatti hanno cominciato ad apparire i primi dispositivi bloccati dall'aggiornamento di SilentOS 3.0.8. I possessori di un dispositivo non originale o non autorizzato vedono recapitarsi un messaggio, fisso nello schermo che avverte che il dispositivo in questione non è autorizzato ed è stato bloccato. 

Una situazione piuttosto scomoda per gli utenti che hanno acquistato un terminale da un rivenditore di terze parti ma anche comprensibile da parte dell'azienda per tutelare i propri utenti.

Via | PhoneArena

  • shares
  • Mail