Android è sempre più sicuro e Google ce lo spiega

Android continua a crescere a più livelli anche nei campi in cui sembrava più carente degli altri, ovvero la sicurezza. Il sistema operativo mobile di Google è sempre più sicuro e Big G ce lo ricorda con dei dati molto interessanti.

Grazie anche al Vulnerability Reward Program, Google segna un netto miglioramento nella situazione sicurezza di Android che possiamo così riassumere:


  • 1,4 miliardi di utenti Android protetti;

  • 750 milioni di controlli effettuati tramite Verifica app ogni giorno, oltre il doppio rispetto al 2015;

  • solo lo 0,05% degli smartphone che si sono affidati esclusivamente al Play Store per scaricare applicazioni è risultato contenere applicazioni potenzialmente dannose, mentre nel 2015 la percentuale era dello 0,15%;

  • è calato il numero di installazioni relativo ad applicazioni potenzialmente dannose;

  • oltre la metà degli smartphone Android protetti, circa 735 milioni, ha ricevuto almeno un aggiornamento di sicurezza grazie alla collaborazione di oltre 200 produttori.


Per chi non lo sapesse, il Vulnerability Reward Program è un programma aperto da Google per migliorare la sicurezza di Android grazie all'aiuto di sviluppatori esterni e che nell'ultimo anno ha distribuito oltre 1 milione di dollari in premi per aver scovato falle di sicurezza.

Molto importante il ruolo svolto da Google che è riuscita a focalizzarsi oltre che sulle nuove feature anche sulla sicurezza di Android migliorata sensibilmente con il rilascio di Android 7.0 Nougat. I dati, assolutamente interessanti sono  confortanti per gli utenti del robottino verde che dopo anni di incertezze ora possono (forse) dormire sonni tranquilli.

 

  • shares
  • Mail