Samsung Galaxy A8s, primo smartphone con display Infinity-O

Come anticipato qualche giorno fa, Samsung ha svelato in Cina il Galaxy A8s, primo smartphone del produttore con display Infinity-O. Il nome si riferisce al piccolo foro presente nell'angolo superiore sinistro in corrispondenza della fotocamera da 24 megapixel.

Invece del tradizionale notch, il produttore coreano ha adottato la tecnologia Hole-in-Active-Area. Nel pannello LCD da 6,4 pollici con risoluzione full HD+ (2340x1080 pixel) è stato praticato un foro largo 6,7 millimetri per inserire la lente della fotocamera. Esteticamente non è molto piacevole, ma in questo modo è stata incrementata l'area di visualizzazione (anche se non è chiaro l'effetto finale con i video). Le notifiche e le icone sono state quindi spostate verso il centro della barra di stato.

Il Galaxy A8s integra un processore octa core Snapdragon 710, affiancato da 6 o 8 GB di RAM e 128 GB di storage, espandibili con schede microSD. Per la tripla fotocamera posteriore, disposta in verticale nell'angolo superiore sinistro, sono stati scelti sensori da 24, 10 e 5 megapixel, abbinati ad obiettivi con apertura f/1.7, f/2.4 e f/2.2. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e LTE.

Sul retro è presente il lettore di impronte digitali, mentre lungo il bordo inferiore c'è la porta USB Type-C. Manca invece il jack audio da 3,5 millimetri. La batteria da 3.400 mAh supporta la ricarica rapida. Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo. Tre i colori disponibili al lancio previsto per il 21 dicembre: nero, blu e grigio. Il prezzo non è stato comunicato. Nessuna informazione sull'eventuale arrivo in Europa.

  • shares
  • Mail