Lenovo Z5 Pro GT, primo smartphone con Snapdragon 855

Il produttore cinese ha annunciato il primo smartphone al mondo con processore Snapdragon 855, anticipando concorrenti più famosi, tra cui Samsung. Il nuovo Lenovo Z5 Pro GT, disponibile solo in Cina, è anche il primo smartphone al mondo con 12 GB di RAM. Specifiche più modeste, ma altrettanto interessanti, per il Lenovo Z5s.

Il Lenovo Z5 Pro GT ha lo stesso meccanismo slider del Lenovo Z5 Pro, quindi la doppia fotocamera frontale viene attivata scorrendo lo schermo verso il basso. La cover è ancora in vetro, ma il produttore ha aggiunto una texture che simula la fibra di carbonio. Non ci sono novità per quanto riguarda lo schermo: pannello Super AMOLED, diagonale di 6,39 pollici e risoluzione full HD+ (2340x1080 pixel).

Lo Snapdragon 710 del Lenovo Z5 Pro è stato invece sostituito dal nuovo Snapdragon 855. La dotazione hardware comprende inoltre 6/8/12 GB di RAM e 128/256/512 GB di memoria flash. La doppia fotocamera posteriore ha sensori da 16 e 24 megapixel, mentre quella frontale da 16 megapixel è affiancata da una fotocamera IR da 8 megapixel che viene utilizzata per il Face Unlock.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e LTE. Presenti inoltre il lettore di impronte digitali in-display, gli altoparlanti stereo Dolby Atmos e la porta USB Type-C. La batteria ha una capacità di 3.350 mAh. Il sistema operativo è Android 9 Pie con interfaccia ZUI 10. I prezzi sono compresi tra 2.698 e 4.398 yuan (circa 378-560 euro).

Il Lenovo Z5s ha invece lo stesso schermo (6,39 pollici) e lo stesso processore (Snapdragon 710) del Lenovo Z5 Pro, ma possiede un design tradizionale (niente meccanismo slider) con notch a goccia. È presente però una tripla fotocamera posteriore con sensori da 16, 8 e 5 megapixel. La dotazione hardware comprende inoltre 4 o 6 GB di RAM e 64/128 GB di storage. La batteria ha una capacità di 3.300 mAh. I prezzi sono compresi tra 1.398 e 1.898 yuan (circa 178-241 euro).

  • shares
  • Mail