Xiaomi Mi Play, schermo waterdrop da 5,84 pollici

Xiaomi ha svelato il "regalo" di Natale per i suoi numerosi fan. Il nuovo Mi Play è uno smartphone di fascia media con alcune interessanti caratteristiche, tra cui lo schermo con notch a goccia. Il suffisso Play indica la possibilità di eseguire contenuti multimediali sfruttando i 10 GB/mese per un anno inclusi nel prezzo. Quasi certamente il dispositivo rimarrà un'esclusiva per il mercato cinese.

Lo Xiaomi Mi Play possiede un aspetto molto gradevole. Il produttore cinese ha realizzato una cover in vetro a gradienti, quindi la tonalità cromatica varia da chiaro a scuro e viceversa in base alle luce che colpisce la superficie posteriore. Per la prima volta Xiaomi ha scelto un design waterdrop per lo schermo. Il piccolo notch ospita la fotocamera frontale da 8 megapixel.

Il display da 5,84 pollici ha una risoluzione full HD+ (2280x1080 pixel) con rapporto di aspetto 19:9. La dotazione hardware comprende un processore octa core MediaTek Helio P35, affiancato da 4 GB di RAM e 64 GB di storage, espandibile con schede microSD fino a 256 GB. Per la doppia fotocamera posteriore sono stati scelti sensori da 12 e 2 megapixel, autofocus PDAF, flash LED e stabilizzazione elettronica delle immagini.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2, GPS e LTE con supporto dual SIM. Sono inoltre presenti il lettore di impronte digitali e la porta micro USB. La batteria ha una capacità di 3.000 mAh. Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo con interfaccia MIUI 10. Lo smartphone viene offerto in tre colori: nero, blu e oro. Il prezzo è 1.099 yuan, pari a circa 140 euro.

  • shares
  • Mail