Google Gboard per Android, novità in arrivo

Google ha partecipato al CES 2019 di Las Vegas per annunciare le nuove funzionalità del suo assistente personale. L'azienda di Mountain View si appresta ora ad aggiornare una delle sue app più popolari, ovvero Gboard per Android, scaricata oltre un miliardo di volte. Ecco le novità scoperte da Android Police nel file APK della versione 7.9.

Le future funzionalità sono state individuate nell'ultima versione beta della tastiera virtuale, che può essere scaricata dal sito APK Mirror, quindi non è garantita la loro presenza nella release finale. Google dovrebbe innanzitutto incrementare il numero di emoticon (da non confondere con le emoji). Si tratta dei simboli, che rappresentano emozioni, espressioni e animali, accessibili toccando l'icona :-). Sono state aggiunte 14 categorie, alcune contenenti solo due emoticon, mentre altre con 24 emoticon.

Nel file APK ci sono inoltre riferimento ad una sorta di integrazione con WhatsApp. Gboard potrebbe visualizzare gli sticker del servizio di messaggistica oppure l'utente potrebbe inviare a WhatsApp gli sticker di Gboard usando il formato WebP. Google avrebbe anche iniziato i test per consentire la creazione di GIF in MP4, invece che nel formato standard. Ciò dovrebbe ridurre la dimensione e migliorare la qualità finale.

Altre novità riguardano la posizione delle emoji nella ricerca universale e la possibilità di cambiare i colori delle notifiche. È prevista infine l'aggiunta di altre lingue. Per avere una conferma ufficiale è necessario attendere l'annuncio da parte di Google.

  • shares
  • Mail