MWC 2019: Samsung annuncia Galaxy A50 e A30

Samsung ha portato al Mobile World Congress 2019 di Barcellona i nuovi Galaxy A30 e A50, primi due modelli della serie che, in base alle indiscrezioni più recenti, dovrebbe includere altri sette smartphone. Le principali differenze tra i due dispositivi sono nascoste all'interno, ma due di esse sono visibile anche sul parte posteriore.

Il Galaxy A30 possiede due fotocamere con sensori da 16 e 5 megapixel, abbinati ad obiettivi con apertura f/1.7 e f/2.2. Il Galaxy A50 ha invece tre fotocamere, due con sensori da 25 e 8 abbinati ad obiettivi con apertura f/1.7 e f/2.2, mentre la terza da 5 megapixel (f/2.2) cattura l'informazione sulla profondità. Il lettore di impronte digitale è tradizionale per il Galaxy A30, mentre è di tipo in-display per il Galaxy A50.

Il Galaxy A30 integra inoltre una fotocamera frontale da 16 megapixel, processore octa core Exynos 7904, 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di storage, espandibili con schede microSD. Queste sono invece le specifiche del Galaxy A50: processore octa core Exynos 9610, 4/6 GB di RAM, 64/128 GB di storage, slot microSD e fotocamera frontale da 25 megapixel. Entrambi hanno uno schermo Super AMOLED Infinity-U da 6,4 pollici (2340x1080 pixel), quindi c'è un notch nella parte superiore.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e LTE. Presenti inoltre il jack audio da 3,5 millimetri, la porta USB Type-C e una batteria da 4.000 mAh con ricarica rapida. Il sistema operativo è Android 9 Pie. In Italia arriverà solo il Galaxy A50 (aprile) ad un prezzo di 359,00 euro.

  • shares
  • Mail