Google Maps per Android, novità per i mezzi pubblici

Public transit

Google ha annunciato due utili funzionalità che permettono di sfruttare al meglio le informazioni sui mezzi pubblici fornite da Google Maps. La prima consente di prevedere il ritardo dei bus in base alle condizioni del traffico, mentre la seconda mostra il grado di affollamento per bus, metro e treni. Queste novità sono disponibili in quasi 200 città nel mondo, tra cui Milano.

L'azienda di Mountain View utilizza ovviamente l'intelligenza artificiale, ma per creare il modello predittivo sono stati sfruttati i feedback degli utenti. Se non c'erano informazioni in tempo reale dalle agenzie di trasporto locale, Google ha chiesto agli utenti di segnalare i ritardi alle fermate. Questi dati sono stati combinati con quelli sui tempi di percorrenza dello stesso tragitto da parte delle automobili, tenendo conto anche di altri fattori, come l'esistenza di corsie preferenziali.

Il ritardo del bus viene indicato nel dettaglio del percorso e sulla mappa visibili nella parte superiore dello schermo. In questo modo è possibile conoscere il tempo di attesa alla fermata ed eventualmente scegliere un bus alternativo. Gli utenti hanno inoltre contribuito allo sviluppo della seconda funzionalità, segnalando (in forma anonima) se il mezzo pubblico era vuoto, poco affollato o molto affollato.

I dati sono stati raccolti tra ottobre 2018 e giugno 2019 durante le ore di punta (6-10). Sul percorso del treno, metro o bus viene indicato se ci sono posti a sedere o se si viaggia solo in piedi. Anche questa informazioni permette all'utente di scegliere se salire sul mezzo in arrivo o se attendere la corsa successiva.

  • shares
  • Mail