Android Q Beta 5, novità per la gesture Indietro

Android Q logo

Google ha deciso di eliminare completamente i tradizionali pulsanti di Android con la futura versione del sistema operativo. Gli utenti potranno utilizzare solo la navigazione tramite gesture (ma nelle impostazioni si può anche ripristinare il vecchio metodo). C'è tuttavia un piccolo problema che l'azienda di Mountain View risolverà in Android Q Beta 5.

In Android 9 Pie c'è ancora il pulsante Indietro, mentre in Android Q si ottiene lo stesso risultato con uno swipe verso l'interno dello schermo (da destra o da sinistra). Questa gesture però è piuttosto scomoda da utilizzare perché con uno swipe da sinistra si apre anche il menu laterale di molte app, tra cui Google Play Store. Il pannello si può aprire toccando l'icona con le tre linee orizzontali, ma si trova troppo in alto quindi difficile da raggiungere sui moderni smartphone con schermo grande.

Per far coesistere entrambe le gesture si può aprire il menu laterale con uno swipe in diagonale, ma Google ha deciso di trovare una migliore soluzione. Per accedere al pannello laterale delle app in Android Q Beta 5 sarà sufficiente mantenere il dito sul lato dello schermo finché non inizia ad apparire il menu. Basta poi uno swipe verso destra per aprirlo completamente.

Nella prossima beta di Android verrà inoltre aggiunta l'opzione per scegliere la sensibilità della gesture Indietro. Sono previsti quattro posizioni tra Bassa e Alta. Come detto è sempre possibile ripristinare il vecchio sistema di navigazione con tre pulsanti. La navigazione tramite gesture permette di avere più spazio per i contenuti, ma questo non è un problema visto che ormai sono in vendita smartphone con display da 6 pollici e oltre.

  • shares
  • Mail