Vivo iQOO Neo, smartphone per il mobile gaming

Vivo iQOO Neo

Il mobile gaming è un settore in continua crescita, come dimostra l'interesse dei produttori di smartphone. Vivo ha annunciato il nuovo iQOO Neo, versione più economica del precedente iQOO, ma con caratteristiche altrettanto interessanti, tra cui l'ampio schermo, la dotazione di RAM e le tre fotocamere posteriori.

Il Vivo iQOO Neo possiede una cover in vetro realizzata con particolari tecniche che hanno permesso di ottenere effetti di luce (colore blu/viola) e una trama simile a quella della fibra di carbonio (colore nero). Lo schermo Super AMOLED da 6,39 pollici ha una risoluzione full HD+ (2340x1080 pixel) e un piccolo notch a goccia nella parte superiore che ospita la fotocamera frontale da 12 megapixel.

La dotazione hardware comprende inoltre il processore octa core Snapdragon 845 (Vivo iQOO integra invece lo Snapdragon 855), affiancato da 6/8 GB di RAM e 64/128 GB di storage. Per le tre fotocamere posteriori sono stati scelti sensori da 12, 8 e 2 megapixel. La prima ha un obiettivo standard (f/1.79), mentre la seconda ha un obiettivo grandangolare (f/2.2). La terza infine rileva la profondità e viene utilizzata per l'effetto bokeh.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS e LTE (dual band). Sono presenti inoltre il lettore di impronte digitali in-display, la porta USB Type-C e il jack audio da 3,5 millimetri. La batteria da 4.500 mAh supporta la ricarica rapida (da 0 a 50% in 30 minuti). Il sistema operativo è Android 9 Pie con interfaccia Funtouch OS 9.

I prezzi sono 1.798 yuan (6GB+64GB), 1.998 yuan (6GB+128GB), 2.098 yuan (8GB+64GB) e 2.298 yuan (8GB+128GB). Il Vivo iQOO Neo sarò disponibile in Cina dall'8 luglio. Difficilmente arriverà in Europa, almeno in via ufficiale.

  • shares
  • Mail