Google Pixel, novità per l'app Fotocamera

Google Pixel 3a

Google dovrebbe apportare qualche modifica all'interfaccia dell'app Fotocamera. In una build di Android Q Beta è stata installata la versione 6.3 che evidenzia maggiormente la funzionalità più avanzata dei Pixel, ovvero la modalità Foto notturna. Purtroppo sono state eliminate alcune impostazioni, ma potrebbero essere ripristinate nella versione finale.

Nella parte inferiore dell'interfaccia di Google Fotocamera 6.2 ci sono (da sinistra a destra) le modalità Panoramica, Ritratto, Fotocamera, Video e Altro. Toccando Altro si accede alle altre sette modalità (Foto notturna, Photo Sphere, Cogli l'attimo, Slow motion, Time-lapse, Playground e Lens), oltre che alle Impostazioni.

Nella versione 6.3 dell'app la modalità Panorama è stata spostata in Altro e il suo posto è occupato da Foto notturna. Questa funzionalità è stata molto pubblicizzata da Google, quindi ha più senso metterla nella schermata principale per renderla facilmente accessibile. L'utente vedrà sempre il suggerimento per attivare la modalità se il Pixel rileva condizioni di scarsa illuminazione.

Ci sono altri piccoli cambiamenti estetici. L'icona della funzionalità Lens è stata aggiornata e l'icona del Flash è stata correttamente rinominata con Illuminazione, in quanto i Pixel non hanno un flash frontale. Quando l'utente vuole scattare un selfie viene aumentata automaticamente la luminosità dello schermo.

Purtroppo è stata eliminata un'impostazione utile agli utenti più esperti, ovvero la possibilità di scegliere la temperatura colore/bilanciamento del bianco mediante l'icona del termometro nella parte superiore della schermata. Google Fotocamera 6.3 potrebbe essere rilasciata insieme ad Android Q Beta 5 o distribuita tramite il Google Play Store per Android 9 Pie.

  • shares
  • Mail