Google rilascia Android Q Beta 5 (update)

Android Q logo

Google ha comunicato la disponibilità di Android Q Beta 5, corrispondente alla prima Release Candidate. L'aggiornamento era disponibile per tutti gli smartphone Pixel, ma l'azienda di Mountain View ha sospeso temporaneamente la distribuzione per un imprecisato problema. Le immagini per il flashing manuale sono ancora online.

Questa build include un'unica novità, segno che lo sviluppo del sistema operativo è quasi terminato. Al termine dell'installazione gli utenti noteranno le modifiche apportate al sistema di navigazione tramite gesture, come preannunciato qualche giorno fa. In particolare sono state aggiornate le gesture per simulare il pulsante Indietro e per avviare Google Assistant.

In Android Q verranno eliminati tutti i pulsanti on-screen. Per eseguire l'azione Indietro è necessario uno swipe da destra o da sinistra, ma ciò causa conflitti con le app che hanno un menu laterale sinistro, noto come "navigation drawer". Google ha quindi implementato il "peek behavior" per mostrare il menu quando l'utente usa lo swipe in queste app. Nessun problema invece per lo swipe destro, quindi gli utenti Samsung saranno contenti.

Per attivare l'assistente personale è ora necessario uno swipe dagli angoli inferiori dello schermo. Google ha aggiunto due indicatori per suggerire il punto esatto dove toccare il display. Chi invece utilizza un launcher differente potrà ripristinare i tre pulsanti virtuali. Ciò sarà possibile con Android Q Beta 6.

Non è noto quando verrà avviato nuovamente il rilascio di Android Q Beta 5. Al momento sul Pixel 3a XL del sottoscritto non è arrivato nessun aggiornamento.

Aggiornamento del 12 luglio: Google ha ripristinato il rollout di Android Q Beta 5. Il bug (risolto) causava il ritorno alla Beta 4 dopo multipli riavvii.

  • shares
  • Mail