Google Maps mostra le stazioni di bike sharing

Google Maps bike sharing

Il bike sharing è sicuramente il modo migliore per girare in città. Oltre alla riduzione dell'inquinamento si ottengono anche benefici per la salute. L'azienda di Mountain View ha pensato quindi di offrire un utile servizio agli utenti, mostrando le stazioni all'interno di Google Maps.

In base ad uno studio recente, in tutto il mondo ci sono oltre 1.600 sistemi di bike sharing e oltre 18 milioni di biciclette. Dopo aver effettuato i test a New York, Google ha ora esteso la funzionalità ad altre 23 città in 16 paesi: Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Chicago, Dublino, Amburgo, Helsinki, Kaohsiung, Londra, Los Angeles, Lione, Madrid, Città del Messico, Montreal, New Taipei City, Rio de Janeiro, San Francisco Bay Area, San Paolo, Toronto, Vienna, Varsavia e Zurigo.

È possibile cercare le stazioni e verificare il numero delle bici disponibili. Google Maps mostra inoltre se ci sono rastrelliere vuote nella stazione di destinazione. Tutti i dati sono forniti da Ito World.

Google Maps è ormai diventato un servizio completo per la mobilità urbana. Gli utenti possono trovare anche informazioni in tempo reale su treni e bus. Chi percorre maggiori distanza può sfruttare le informazioni sulle stazioni di ricarica per le auto elettriche.

La funzionalità è disponibile su Android e iOS. In futuro è prevista l'aggiunta di altre città. Si spera che l'elenco dei paesi includa anche l'Italia, anche se il bike sharing è ancora poco utilizzato.

  • shares
  • Mail