Xiaomi porta in Italia il nuovo Redmi 7A

Il produttore cinese ha presentato un nuovo smartphone di fascia bassa. Il Redmi 7A, disponibile in Italia a 119,90 euro, possiede specifiche inferiori a quelle del Redmi 7, ma alcune interessanti caratteristiche solitamente offerte da modelli più costosi, tra cui la batteria da 4.000 mAh.

Il Redmi 7A possiede una cover in plastica con lati curvi che migliorano la presa e riduce il rischio di cadute. Lo schermo da 5,45 pollici ha una risoluzione HD+ (1440x720 pixel) e dunque un rapporto di aspetto 18:9. Xiaomi ha scelto un design più tradizionale per mantenere bassi i costi produttivi.

La dotazione hardware comprende il processore octa core Snapdragon 439, affiancato da 2 GB di RAM e 16/32 GB di storage, espandibili con schede microSD fino a 256 GB. La fotocamera posteriore, disposta nell'angolo superiore sinistro insieme al flash LED, ha un sensore da 12 megapixel abbinato ad un obiettivo con apertura f/2.2, mentre la fotocamera frontale ha una risoluzione di 5 megapixel. Entrambe supportano funzionalità IA, come il riconoscimento facciale, l'effetto bokeh e la modalità Bellezza.

Sono inoltre presenti la porta micro USB 2.0, il jack audio da 3,5 millimetri e la radio FM. Assente il lettore di impronte digitali. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS e LTE (dual SIM). Il sistema operativo è Android 9 Pie con interfaccia MIUI 10. Due i colori disponibili al lancio: Matte Blue (blu opaco) e Matte Black (nero opaco).

Il Redmi 7A (2GB+16GB) può essere inizialmente acquistato presso i negozi TIM, ma sarà disponibile anche nei Mi Store e online nel corso della prossima settimana.

  • shares
  • Mail