Google Maps diventa un compagno di viaggio

Google Maps AR

Giusto in tempo per le ferie estive, l'azienda di Mountain View ha annunciato una serie di novità che permettono di organizzare meglio viaggi e prenotazioni sfruttando le funzionalità di Google Maps. Le novità saranno disponibili nel corso delle prossime settimane. Alcune di esse sono al momento riservate agli utenti statunitensi.

Dopo aver scelto una destinazione è necessario trovare il volo al prezzo più basso. È possibile specificare le date esatte del viaggio e la città in modo da visualizzare l'andamento dei prezzi dei voli e quindi individuano il periodo migliore per ottenere un risparmio. Se la previsione di Google non si rivelerà esatta, Google rimborserà la differenza di prezzo se diminuisce dopo la prenotazione (solo per i voli dagli Stati Uniti tra il 13 agosto e il 2 settembre).

Dopo aver ricevuto la conferma del volo in Gmail sarà possibile controllare la prenotazione sul sito Google Viaggi, cercare hotel, ristoranti, punti di interesse e cose da fare. Verranno anche suggeriti gli hotel preferiti e quelli più vicini ai punti di interesse cercati in precedenza.

L'utente può visualizzare le prenotazioni nella scheda omonima della sezione "I miei luoghi" di Google Maps, accessibile tramite il menu laterale sinistro. È possibile ovviamente cercare il percorso migliore per raggiungere un luogo, ma ora sono disponibili anche le indicazioni in realtà aumentata. La versione beta di Live View funziona ora su ogni smartphone Android e iOS compatibile con ARCore e ARKit (la versione alpha era compatibile solo con i Pixel).

Se è stata attivata la cronologia della posizione è possibile cercare i luoghi visitati nelle varie città e condividerli privatamente con amici e familiari o pubblicamente in Google Search. Le funzionalità Prenotazioni e Live View sono disponibili su Android e iOS, mentre la nuova Timeline solo su Android.

  • shares
  • Mail