Google aggiorna il design del Play Store

Google Play Store

Dopo vari mesi di test e apparizioni temporanee, Google ha finalmente avviato la distribuzione del nuovo Play Store. L'azienda di Mountain View ha apportato diverse modifiche estetiche e introdotto una barra di navigazione con quattro schede. La versione più recente dell'app è 16.2.25.

Il Google Play Store adotta ora il famoso Material Design. L'interfaccia è completamente a sfondo bianco e sono state aggiunte quattro schede nella parte inferiore (laterale per tablet e Chrome OS): Giochi, App, Film e Libri. Il colore icone (verde, rosso, nero e blu) viene mostrato quando l'utente tocca le icone. La sezione Musica non è presente come schede, ma è accessibile dal menu laterale toccando il link "Sfoglia la musica".

La pagina dei singoli contenuti mostra le informazioni più importanti e il pulsante Installa nella parte superiore (Disinstalla e Apri per le app già installate). Ci sono poi le immagini, la descrizione e le recensioni. In ogni sezione ci sono varie sottosezioni, tra cui Per te, Classifiche, Premium, Categorie, Famiglia, Da non perdere, I più venduti, Generi e Nuove uscite.

Invece della barra di progresso, l'avanzamento del download viene indicato con un cerchio colorato intorno all'icona dell'app. Google ha infine uniformato l'aspetto delle icone di sistema per le app, che ora devono avere una forma quadrata con angoli arrotondati. Gli sviluppatori sono quindi obbligati a seguire le nuove specifiche.

  • shares
  • Mail