Chrome per Android, migliore gestione delle schede

Google Chrome

La navigazione a schede è stata sicuramente la novità più importante per i moderni browser, ma il loro uso eccessivo può avere alcuni effetti collaterali. Google ha quindi deciso di migliorare la gestione delle schede in Chrome per Android, attivando la visualizzazione a griglia (già presente su iOS) e consentendo la creazione dei gruppi. Le novità arriveranno nel corso dell'autunno.

L'apertura di un numero elevato di schede permette di seguire contemporaneamente più pagine web, ma oltre a comportare un maggiore consumo di RAM diventa anche impossibile leggere il titolo della pagina, perché la dimensione della scheda è troppo piccola. La prima novità si chiama "grid layout". Le anteprime delle schede aperte sono mostrate sullo schermo in modo da formare una griglia 2x2.

Questa modalità di visualizzazione permette di sfruttare la seconda novità attesa nelle prossime settimane. Tramite il drag&drop è possibile creare gruppi di schede trascinandole e sovrapponendole una sull'altra. Nella parte inferiore della schermata verrà aggiunto un nuovo "tab switcher" che consente di passare velocemente da un gruppo all'altro. Per vedere il titolo della pagina su desktop è invece sufficiente spostare il cursore del mouse sulla scheda.

Google introdurrà inoltre una nuova modalità di condivisione dei link da smartphone ad altri dispositivi (smartphone, tablet e computer). L'utente deve solo effettuare il login con l'account Google e attivare la sincronizzazione. È previsto anche l'arrivo della funzionalità Instant Answers che permetterà di visualizzare la risposta ad una query direttamente nella barra degli indirizzi.

Nella versione desktop di Chrome verrà infine integrato Google Traduttore. Quando il browser rileva una pagina in lingua straniera chiederà all'utente se vuole effettuare la traduzione automatica.

  • shares
  • Mail